serie 5 E60 cilindrata 2.5 diesel

Il propulsore a sei cilindri in linea della BMW 525d, che vanta la più moderna tecnologia Common Rail, tecnica a quattro valvole, turbocompressore VNT e tecnica di scarico in regola con la normativa EU-4, con la sua cilindrata di 2497 centimetri cubici, sviluppa una potenza di 130 kW/177 CV a 4000 giri/min. ed una coppia di 400 Nm tra 2000 giri/min. e 2750 giri/min. Rispetto al modello precedente, questo equivale ad un aumento delle prestazioni pari a 10 kW/14 CV e ad un incremento della coppia di 50 Nm.Lo sviluppo della coppia è ancora più pieno sull'intera gamma di giri. Infatti, più dell'80 percento della coppia massima è disponibile tra 1400 e 3800 giri/min. Il cambio manuale a sei rapporti assicura la trasmissione efficace della forza, mentre in alternativa è proposto il cambio automatico a 6 rapporti con comando adattivo e Steptronic.La BMW 525d (525d con cambio Automatico) passa da 0 a 100 km/h in soli 8,1 (8,3) secondi, ed ha un'accelerazione da 80 a 120 km/h in 4°/5° in 6,5/8,1 (-,-) secondi. La velocità massima di 230 (227) km/h viene raggiunta in 6°. Nonostante il vistoso innalzamento della potenza, l'aumento delle dimensioni esterne con un netto miglioramento dell'abitabilità e il ricco equipaggiamento di serie, questo modello presenta dei consumi molto convenienti per un'auto di questa categoria, grazie alla combinazione di una tecnologia di propulsione molto sofisticata, alla costruzione leggera e all'eccellente aerodinamica. Il consumo in ciclo misto EU è di soli 6,7 (7,8) litri/100 km. La 525d e la 530d soddisfano i requisiti della normativa EU4 e monta di serie un filtro anti particolato. Questo filtro non richiede né manutenzione, né l'aggiunta di additivi e, inoltre, non presenta alcuno svantaggio in fatto di consumi e di prestazioni.L'equipaggiamento di serie della 525d corrisponde a quello della 530d. In linea di massima, la nuova Serie 5 presenta una dotazione di serie decisamente più ricca rispetto al modello precedente. Infatti, l'equipaggiamento di base comprende cambio manuale a sei rapporti, climatizzatore automatico, sedili regolabili elettricamente, volante multifunzioni, fari posteriori con Brake Force Display, indicatore di pneumatici sgonfi, sensore pioggia con attivazione dei fari ed airbag per la testa anche per i passeggeri seduti dietro. Inoltre, la dotazione di base comprende anche il sistema iDrive con un control display a colori da 6,5 pollici e funzione Condition Based Service con l'opzione TeleService. Tra gli optional citiamo tra gli altri un innovativo sterzo attivo con Servotronic, Dynamic Drive per gestire in maniera ottimale il rollio in curva, ruote in lega leggera con pneumatici "run flat", assetto sportivo del telaio, Adaptive Light Control con fari allo xeno, Head-Up Display, la versione ampliata del comando vocale, la predisposizione per telefono cellulare con interfaccia Bluetooth e il cambio automatico a 6 rapporti con Steptronic.

...anche 525d Touring




Le linee disegnate dalla matita di Chris Bangle hanno fatto discutere al momento del lancio. Ora invece, dopo la completa “digestione” dei concetti stilistici più innovativi, BMW Serie 5 ci appare per quello che è, ossia un ottimo esempio di scultura a quattro ruote. Le dimensioni sono notevoli (è lunga 4,84 metri), le forme sono abbondanti e nervose, ma nel complesso si tratta di una bella station wagon, massiccia e muscolosa. L'abitacolo di questa 525d Touring, come di ogni BMW, è semplice, a prima vista spoglio. In realtà i comandi ci sono tutti, solo che molti vengono raggruppati nel sistema i-Drive. Attraverso un unico selettore potete accedere alla radio, al navigatore, al computer di bordo ed al sistema di climatizzazione. Il motore è il classico sei cilindri in linea della casa, con cilindrata di 3 litri ed alimentazione turbodiesel common rail. La potenza massima è di 197 cavalli a 3.750 giri, con una coppia massima di 400 Nm a 1.300 giri. Non ha la grinta esuberante del 3.0 biturbodiesel da noi già testato), pur con prestazioni di tutto rispetto: BMW 525d Touring scatta da fermo a 100 orari in 7,8 secondi e raggiunge una velocità massima di 232 km/h. Il cambio dell'esemplare in prova è una automatico a sei marce, morbido negli innesti come una coperta in lana merinos ed altrettanto silenzioso. Una scelta obbligata.

          Visitatori

 Visitatori sul forum    

 Visitatori in chat         

Visitatori sul sito
71
Visite di oggi
Visite mensili
Visite bimestrali
Dal 20-08-2003
6561
60440
82327
1848837

     Spot Bmwmania


    Prossimi meeting