Mini by J. C. Works


Un po' di storia
La storia della MINI è ricca di trionfi sia sportivi che commerciali i quali l'hanno trasformata in un'icona di sportività e gusto. Se il celebre Alec Issigonis, grazie alla sua geniale intuizione, diede l’inconfondibile forma alla Mini, il leggendario John Cooper (il quale era attivo nel mondo delle corse sin dagli anni ‘40) la portò al trionfo ed alla gloria in ripetute occasioni, contribuendo in maniera indiscutibile alla creazione del mito che oggi porta il suo nome. Negli anni '60 ottenne molti successi con la Mini Cooper derivata dal modello Mini di serie, sia sulle piste che nelle corse rally, vincendo persino il rally di Montecarlo tre volte tra il 1964 e il 1967, aumentando così la popolarità della vettura la quale dimostrò doti prestazionali e di affidabilità degne di marchi ben più blasonati. La produzione della Mini però, nonostante le oltre 150.000 unità vendute, venne sospesa nel 1971 dalla BMC, ma John Cooper, tuttavia, mantenne il marchio Mini Cooper vivo e per soddisfare la domanda crescente di vetture, egli produsse, negli anni '80, kit di tuning e tutta una serie di accessori per trasformare la Mini nella Mini Cooper.
Nel 1990 la Mini Cooper fu riportata in vita con il marchio Rover. La richiesta era rimasta elevata e John Cooper continuava così a produrre numerosi modelli speciali della sportiva Cooper S. Con la morte di John Cooper avvenuta nel 2000 un pezzo di storia delle corse se n'è andato, ma il suo nome sarà sempre associato allo sport , ai motori e naturalmente alla sua MINI.



Mini oggi
Oggi Mini è un marchio controllato da BMW, ma il DNA Cooper è rimasto integro e, come dimostrano i successi di vendita e le potenzialità dei modelli attualmente in commercio, non poteva essere altrimenti.
Mike Cooper, infatti, figlio del grande John, ha ben pensato di creare e commercializzare due Kit che rendono ancora più aggressive e “pepate” le attuali Mini, Cooper e Cooper S.
Le modifiche apportate dai due kit ai modelli denominati Mini Cooper Works e Mini Cooper S Works riguardano particolari estetici ed interni, ma soprattutto modifiche rilevanti al motore.



Il kit JOHN COOPER WORKS
Il kit John Cooper Works per la Mini Cooper adotta una testata modificata con una compressione più alta, l'elettronica del motore è ottimizzata e sono stati aggiunti uno speciale filtro d'aria e un nuovo scarico posteriore.

La Mini Cooper in questo modo eroga una potenza massima di 126 CV (93 kW) ottenuti a 5.750 giri/min. La coppia massima aumentata a 155 Nm è raggiungibile a 4.700 giri/min. Questo incremento di potenza consente alla Mini Cooper di raggiungere una velocità di 204 km/h e un'accelerazione da 0 a 100 km/h in 8,9 secondi. Il passaggio da 80 a 120 km/h in quarta marcia avviene in soli 10,1 secondi.
- Elementi di modifica -> Testata motore, filtro aria, Impianto di scarico e ri-programmazione centralina con software JCW
- Prezzo kit “John Cooper Works” per Mini Cooper -> € 2.500 esclusi IVA e montaggio.

Adottando un compressore ancora più potente, il kit John Cooper Works ha trasformato la Mini Cooper “S” in una vettura ancora piu' estrema le cui prestazioni possono essere paragonate a quelle di ben piu' blasonate sportive: 200 CV (147 kW) a 6.950 giri/min le consentono di raggiungere una velocità di 226 km/h. La vigorosa coppia di 240 Nm disponibile a 4.000 giri/min consente il passaggio da 0 a 100 km/h in soli 6,7 secondi. A livello di ripresa la casa dichiara solo 5,6 secondi per passare da 80 a 120 km/h.
- Elementi di modifica -> Testata motore, compressore volumetrico, candele accensione speciali, impianto di scarico e ri-programmazione centralina con software JCW
- Prezzo kit “John Cooper Works” per Mini Cooper S -> € 4.300 esclusi IVA e montaggio.

L’equipaggiamento è all’altezza delle rinvigorite doti stradali. Infatti Works significa anche sedili sportivi (ben sagomati lateralmente per un miglior contenimento laterale con lo schienale e la seduta regolabili) oltre a smisurati ed aggressivi cerchi in lega da 18" (il set completo di cerchi da 18" firmato John Cooper Works è disponibile dalla primavera del 2004).

Per poter circolare regolarmente su strada con la MINI Cooper e MINI Cooper S dotata di kit JCW è necessario eseguire un collaudo presso le sedi locali delle MCTC secondo quanto stabilito dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Tutti i punti di assistenza autorizzati MINI sono a conoscenza delle esatte procedure da seguire, e sono organizzati per effettuare il complesso iter di certificazione.



          Visitatori

 Visitatori sul forum    

 Visitatori in chat         

Visitatori sul sito
124
Visite di oggi
Visite mensili
Visite bimestrali
Dal 20-08-2003
3046
88698
102949
2565032

     Spot Bmwmania


    Prossimi meeting