Pneumatici specifiche tecniche

1 - Il produttore della gomma (Marca)
2 - Il modello della gomma: profilo / tipo
3 - Larghezza pneumatico espresso in mm.
4 - Il rapporto % fra altezza / larghezza della gomma
5 - Gomma radiale
6 - Il diametro del cerchio nei pollici (inch)
7 - Il numero caratteristico per la capacità del carico della gomma
8 - L'indice di velocità
9 - Tubeless (gomma senza camera d'aria)
10 - Data della fabbricazione (XX = settimana, X = anno, < = 9. decade) (per saperne di più leggi "nemero DOT)
11 - Indicatore d'usura (Tread Wear Indicator) (1,6 mm)
12 - L'indicatore per le gomme di rinforzo
13 - Il riferimento se le gomme sono d'inverno o tutti-stagioni



Il numero - DOT

Il numero DOT (Department of Transportation der USA) fornisce informazioni sopra la data di produzione. Finora utilizzato un segno con un triangolo (per gli anni '90) e senza triangolo (per gli anni '80). I primi due numeri hanno corrisposto alla settimana di produzione, il posteriore per l'anno. A partire dall'inizio di 2000 sono fatti cambiamenti: il numero è a quattro cifra, i primi due ci indicano la settimana ed i posteriori sono per l'anno: esempio: il numero di produzione di 0100 significa che le gomme sono fatte nella prima settimana del anno 2000.

La dimensione d'una gomma (fonte: ADAC)

La dimensione d'una gomma (fonte: ADAC) L'esecuzione tecnica della gomma è fissata con § 36 StVZO. Gli esecuzioni delle gomme per i veicoli personali sono standardizzate secondo le regolazioni europee dell'ECE-R 30. Questa iscrizione si applica particolarmente nel fianco della gomma. Queste iscrizioni offrono all'autista gli informazioni più importanti delle gomme, come: il nome del produttore (1) e il tipo di gomma (2).

Il diametro (3)

È indicato nei millimetri (per esempio 175 millimetri). Il diametro convenzionale della gomma è da 125 mm (z.B. 125/80 R 12) fino a 335 mm (z.B. 335/30 R 19). Le larghezze delle gomme aumentano con 10 mm. Le gomme speciali per i nuovi modelli di cerchi (per esempio le gomme TD di Dunlop o di Trx o le gomme TDX di Michelin) indicano altra misura di larghezza nei millimetri. Le larghezze vanno da 160 mm fino a 240 mm. La larghezza reale varia, dovuto le tolleranze usuali della fabbricazione, dal produttore al produttore con pochi millimetri. Il più dipendente della larghezza delle gomme è il cerchio, su cui la gomma è installata. La normalizzazione delle gomme permette d'installare la maggior parte delle gomme sui cerchi delle larghezze differenti. Queste differenze di larghezza possono essere una causa per il fatto che sono installati gomme dai fornitori differenti (collegamento del contrassegno) o sono installati cerchi congiunti, e tutto questo ha come risultato la riduzione della sicurezza (si cambia l'angolo della direzione). Anche l'utilità delle catene della gomma può essere limitata dalle marche o larghezze differite della gomma e cerchi. Dovreste considerare tutto il tempo gli indicazioni del funzionamento dal registro di funzionamento del veicolo.

Altezza-Larghezza-Rapporto/Serie ....../50, /60, /70, /80 (4)
br> Qui si tratta il rapporto percentuale fra altezza e larghezza della sezione trasversale della gomma. 50% significa che l'altezza della gomma è mezzo della larghezza della sezione. Con i fattori "cadenti" di proporzionalità, il fianco della gomma diventerà più basso (225/45...). Caso speciale: le gomme con serie percentuale di 80 o 82, altre delle ".../80", si possono trovare nel vecchio registro con "155 R13". Questo corrisponde ora all'acquisto della gomma "155/80 R13".

Il disegno della gomma (5)

"R" corrisponde qui al "Radiale" (scritto spesso alla fine). Fa riferimento al disegno usuale oggi della carcassa, al formato radiale. Negli anni 60 è stato utilizzato il formato diagonale della gomma. Si utilizzano oggi ogni nei casi speciali (per esempio i vecchi temporizzatori), e sono marcati con "D" o "-" nel posto del "R". Tipi differenti di gomme - una radiale ed altra diagonale - non possono essere montate sul veicolo


Il diametro del cerchio (6)

Il diametro del cerchio è determinato diagonalmente dal bordo al bordo del cerchio. La misura è indicata generalmente nei pollici (inch). Alle gomme TD di Dunlop, TDX o al sistema PAX di Michelin, il diametro del cerchio è indicato nei millimetri. I diametri normali sono fra 315 e 440 millimetri.


L'indice della capacità di carico della gomma (Load Index LI) (7)

Questo è il numero caratteristico per lo sforzo massimo della gomma. Questi numeri sono rappresentati in una tabella standardizzata. Ad ogni sforzo massimo della gomma è assegnato a sinistra la pressione giusta d'aria. Esempio "85" = 515 chilogrammi. Le gomme installate nei cerchi devono corrispondere alla stessa valore che è indicata alla sinistra (Li) secondo il registro d'identità del suo veicolo. Specifica supplementare "di rinforzo": (12) indica le gomme con capacità di carico più alta (per i piccoli trasportatori, minibuses, furgoni, jeep...). Il più decisivo è qui l'indice di sinistra (Li - left index).

Li kg
63 272
64 280
65 290
66 300
67 307
68 315
69 325
70 335
71 345
72 355
73 365
74 375
75 387
76 400
77 412
78 425
79 437
80 450
81 462
82 475
83 487
84 500
85 515
86 530
87 545
88 560
89 580
90 600
91 615
92 630
93 650
94 670
95 690
96 710
97 730
98 750
99 775
100 800
101 825
102 850
103 875
104 900
105 925
106 950
107 975
108 1000
109 1030
110 1060
111 1090
112 1120


L'indice di velocità (GSY) (8)

Il registro dell'identificazione indica la velocità massima ammissibile della gomma. Gli seguenti indicazioni di velocità sono elencati giù (qui sono rappresentati: GSY usuale per gli automobili).

GSY km/h
M 130
N 140
P 150
Q 160
R 170
S 180
T 190
U 200
H 210
V 240
W 270
Y 300
ZR >240

L'indicatore del senso della rotazione

Specialmente alle gomme con un profilo o d'allineamento speciale sono indicate, sul fianco della gomma, parole come "rotazione", "senso di rotazione", "senso", nella combinazione con una freccia di corsa. Con il montaggio della gomma questa deve essere considerata per marcare il senso di rotazione o del funzionamento di essa.

Gomme senza camera d'aria (9)

Le gomme sono generalmente del tipo senza camera d'aria. Introdurre una camera d'aria in questo tipo di gomma non è necessario ed è anche illegale (con poche eccezioni). Quando aveste qualche dubbio potete domandare il produttore della gomma. Soltanto quando perdete aria con questa gomma potete applicare una camera d'aria, ma ogni come una soluzione provvisoria.

Data della fabbricazione (10)

Il sistema di codificazione: gli ultimi 3 numeri del segno "DOT" mostrano la data di fabbricazione. I primi due numeri mostrano la settimana di produzione ed l'ultimo indica l'anno. Esempio: 409 indica settimana 40 dell'anno 1999. I prodotti più vecchi di '90 portano un piccolo triangolo (alla destra del numero di 3 cifre). La nuova marcatura a partire dal 1.01.2000: ora si notta con 4 cifre. Esempio: 0100 = prima settimana dall'anno 2000.

L'indicatore d'usura (Tread Wear Indicator, "TWI") (11)/

Ad un lato della gomma appariscono tante volte le lettere "TWI" (sono possibili anche indicazioni differenti). Osservate che dove riconoscete questo segno, le gomme non hanno la stessa profondità del profilo. Il motivo: quando la gomma è portata fino al limite legale di 1,6 mm, questi luoghi sono chiaramente visibili. Il limite legale non dovrebbe essere giunto perché le prove dimostrano chiaramente che il profilo sotto 3 mm perde l'adesione al fango!

M+S (Gomme d'inverno / tutti-stagioni) (13)

Le gomme d'inverno sono contrassegnate "M+S", "M+S" o con altre abbreviazioni simili. Questo indicazione non significa che le gomme sono soltanto per l'inverno, ma sono anche per alcuni limiti di velocità.

Disposizioni speciali in alcuni paesi europei:

Per le gomme d'inverno si usa la nomenclatura M+S. In Austria, oltre di questo è chiesto che la profondità del profilo deve essere più grande di 4 mm, le gomme con meno di esso, sono soltanto le gomme d'estate. In Germania questa norma non esiste, anche se è necessaria perché le gomme con il profilo più piccolo di 4 mm perdono molte abilità all'inverno.

Il segno "E":

Il segno "E" o "e", indica che la gomma ha passato le normative europee di qualità (ECE- R 30). Fig. 6, il numero "12", indica che il paese dove sono provate è l'Austria. Importante: le gomme degli automobili non possono essere installate se sono fatte prima di 1.10.98. Le gomme che non hanno il segno "E" sono classificate con problemi da "TÜV".

Le gomme ritardate :

Queste sono marcate con la lettera "R" "le gomme ricostruite". La data di fabbricazione di queste è indicata come alle gomme nuove. Le eccezioni degli indicazioni del registro tecnico sono le seguenti: L'indice del carico (LI): L'indice del carico della gomma installata può essere più grande di quello della carta di registro. Esempio: il carico 165/65 R 13 76 T, la gomma può essere: 165/65 R 13 77 T. L'indice di velocità: può essere superiore di quello della carta di registro. Esempio: con 185/65 R 14 86 H, si permettono le gomme: 185/65 R 14 86 V. Gomma d'inverno / tutti-stagioni: Gli indici di velocità più piccoli di quella autorizzata nelle carte d'automobile, sono validi se nel campo di visibilità dell'autista è un autoadesivo con la velocità massima permessa, come nel caso della gomma d'inverno M+S. Esempio: nel posto di 195/65 R 14 89 H (gomma d'estate) si può utilizzare 195/65 R 14 89 Q M+S. Di più, in questo caso la velocità massima permessa dell'automobile corrisponde a quella della gomma. P-Gomma (classificazione americana, marcata per esempio P 225/60 R 15...). Possono essere usate soltanto se sono marcate secondo la normativa europea ECE-R30, cioè la loro identificazione di funzionamento deve corrispondere alla forma rappresentata nel catalogo informativo. Se la marcatura ECE-R30 non esiste sulla gomma (per esempio: senza l'indice di carica o l'indice di velocità), quindi il produttore della gomma deve scrivere nell'accordo gli possibili utilizzi di queste gomme secondo le norme d'ECE. L'autista ha la responsabilità di prendere con sè la dichiarazione. Se tuttavia le gomme "P" sono registrate nelle carte dell'automobile (specialmente nei modelli degli Stati Uniti), quindi i modelli ECE-R30 possono essere usati, anche se la lettera P non è scritta sulla gomma. Le gomme ZR, VR. Se appariscono nelle carte dei veicoli, le gomme W (fino a 270 km/h), con le stesse dimensioni, possono essere utilizzati con una velocità massima di 260 km/h. In qualsiasi caso di dubbio è sempre migliore da consultare i produttori della gomma o dell'automobile. Se desiderate installare gomme con le dimensioni che non sono specificate nelle carte del registro, ci potete contattare. Possiamo comunicarvi con piacere se le nuove combinazioni di dimensioni sono permesse dei cerchi delle vostre gomme.

          Visitatori

 Visitatori sul forum    

 Visitatori in chat         

Visitatori sul sito
110
Visite di oggi
Visite mensili
Visite bimestrali
Dal 20-08-2003
1188
76942
97482
2337701

     Spot Bmwmania


    Prossimi meeting